Presentazione


La montagna è l’ambiente ideale per imparare, divertirsi, fare attività fisica, stare con gli amici. Vivere la montagna in modo gioioso e soprattutto in sicurezza è la proposta dell’Alpinismo Giovanile del C.A.I.

Cos’è l’Alpinismo Giovanile?
L’Alpinismo Giovanile è la presenza del CAI fra i giovani. Esso si prefigge come scopo l’aiutare il giovane nella propria crescita umana, proponendogli l’ambiente montano per vivere con gioia esperienze di formazione. L’attività è rivolta a tutti i ragazzi tra gli 8 e i 17 anni.

Chi sono gli Accompagnatori?
Sono soci del CAI motivati ed esperti (frequentano corsi di formazione e aggiornamento specifici per l’attività di Alpinismo Giovanile) che, volontariamente e gratuitamente, dedicano molto del loro tempo ad aiutare i ragazzi a crescere in un ambiente naturale, valorizzandone le potenzialità. Il Metodo Educativo adottato dagli Accompagnatori prevede il coinvolgimento in attività divertenti, secondo la regola dell’imparare facendo, che favoriscano la crescita dell’autostima, della motivazione e dell’autonomia. L’entusiasmo, la collaborazione e la condivisione di nuove esperienze diventano lo stimolo alla socializzazione tra i ragazzi.

Cosa propone l’Alpinismo Giovanile?
Ogni anno la Commissione Alpinismo Giovanile organizza una serie di escursioni per affrontare i diversi aspetti della vita in montagna attraverso la conoscenza dell’ambiente e dei modi per frequentarla in sicurezza: escursioni su sentieri semplici e su vie ferrate, minitrekking, biciclettate, rafting, esplorazione delle grotte … Un programma “ad hoc” e un rapporto numerico di pochi allievi per ogni istruttore, consentono la massima attenzione agli aspetti formativi e alla sicurezza.

Da alcuni anni, inoltre, la Commissione di A.G. collabora con le scuole della zona offrendo una proposta formativa specifica rivolta agli alunni: uscite guidate in ambiente e attività alpinistiche indoor con l’utilizzo anche della parete artificiale d’arrampicata.
Nel periodo scolastico, ogni mercoledì dalle 19 alle 20.30, i bambini e i ragazzi fino a 17 anni possono usufruire della parete artificiale d’arrampicata nella palestra della Scuola Media C.Ridolfi di Lonigo. Viene fornita la necessaria attrezzatura ed è assicurata l’assistenza di personale qualificato.

La Nostra Storia Progetto Educativo Programma Attività